Loading...

La tappatura dei vini frizzanti e spumanti

Ciò che determina la differenza tra vino tranquillo, frizzante o spumante è sostanzialmente la diversa quantità di anidride carbonica (CO2) disciolta nel vino. 
Per la legislazione italiana un vino si definisce  tranquillo se la sovrappressione è inferiore a 1 atmosfera (bar), frizzante se la stessa si trova in un range da 1 a 2,5 bar e spumante se supera 3,5 bar. 

Continue reading “La tappatura dei vini frizzanti e spumanti”